il personale - casa di riposo Aita

Vai ai contenuti

Menu principale:

il personale

la struttura

Il Personale
Il team di lavoro, in possesso del titolo di studio richiesto dal profilo professionale rivestito, risponde ai bisogni degli anziani del Centro Residenziale con la massima professionalità e alla normativa prevista dalla Regione del Veneto in merito agli standard specifici di settore per il personale. Al fine di offrire un servizio qualitativamente appropriato, tutto il personale dell’Ente è qualificato e viene continuamente formato al fine di aumentarne la motivazione e la professionalità. Nella nostra struttura sono presenti le seguenti figure professionali:
OPERATORE SOCIO ASSISTENZIALE
E’ addetto, all’interno dei servizi dell’Ente, a funzioni di carattere esecutivo nell’ambito delle prescrizioni dettagliate impartite dal responsabile del reparto.Rientrano nei compiti degli operatori socio assistenziali la cura personale dell’igiene dell’ospite, il controllo e la variazione delle posture, la esecuzione di tecniche dirette alla prevenzione e alla cura delle piaghe da decubito, la gestione delle attività strumentali del reparto, la somministrazione di alimenti e bevande, sorveglianza dell’ospite e quant'altro per la cura degli ospiti presenti.
INFERMIERE PROFESSIONALE
Esercita tutte le funzioni di carattere organizzativo, amministrativo e assistenziale previste per l’infermiere professionale dal DM  739/94. E' responsabile dell’applicazione delle prescrizioni in materia infermieristica ed assistenziale, cura l’osservanza delle tabelle dietetiche prescritte dal medico, le registrazioni delle prescrizioni mediche e quant'altro previsto.
FISIOTERAPISTA
Esercita tutte le funzioni proprie della figura professionale ricoperta, previste dal DM 741/94, nei reparti o in palestra e/o altri spazi specializzati o adibiti allo scopo. Gestisce assieme alle altre figure professionali del reparto, ove necessario, programmi di riabilitazione e riattivazione funzionale, attività di ginnastica di manutenzione o specifica e tutte le altre forme di terapia – anche con l’utilizzo di specifici strumenti – utili alle patologie   dell’anziano, cura anche con fase di addestramento ed istruzione degli operatori la mobilizzazione, le posture, i trasferimenti ed in generale la tutela dei livelli di autonomia degli anziani nelle operazioni di vita quotidiana in stretta collaborazione con il Coordinatore di reparto, la Direzione e con il personale medico. Nella nostra struttura sono presenti quattro fisioterapisti: Damini Chiara, Sciumbarruto Luca, Smaniotto Marilisa e Vivian Stefano.
PSICOLOGA
Valuta le abilità cognitive dell'ospite e attua interventi riabilitativi individuali e di gruppo, questi ultimi in collaborazione con gli educatori professionali. Fornisce supporto psicologico agli ospiti e, qualora necessario, ai loro familiari e promuove modalità di relazione costruttive all'interno della struttura. Le nostre psicologahe sono Furlan Cinzia e Ambrosi Fiorella.
PODOLOGO
Esercita tutte le funzioni proprie della figura professionale ricoperta, previste dal DM 666/94, In particolare il trattamento, dopo esame obiettivo e con metodi incruenti, ortesici ed idromassoterapici, delle alterazioni ipercheratosiche cutanee delle unghie ipertrofiche, deformi ed incarnite e del piede doloroso;  espleta attività, su prescrizione medica, delle medicazioni delle ulcerazioni, piaghe o ferite al piede ed assistenza specifica a soggetti   portatori di malattie a rischio.
LOGOPEDISTA
Esercita tutte le funzioni proprie della figura professionale ricoperta, previste dal DM 742/94. In particolare cura l’educazione e la rieducazione del linguaggio, della fonetica e di ogni altra disfunzione, temporanea o definitiva, che, con l’applicazione di tecniche appropriate, possa essere o migliorata o rallentata nella sua evoluzione; cura anche l’aspetto psicologico dell’ospite incapace totalmente o   parzialmente di comunicare con gli altri, attivando ogni iniziativa idonea ad evitare il progressivo isolamento del medesimo dal contesto sociale in cui è inserito. Il nostro logopedista è Polesana Elia.
EDUCATORE PROFESSIONALE ANIMATORE
Esercita tutte le funzioni proprie della figura professionale ricoperta, previste dal DM 520/98. Collabora per l’espletamento delle attività dirette ai fini di animazione o al perseguimento di obiettivi terapeutici, promuove e sollecita l’attuazione, la formazione personale e sociale degli anziani alla vita comunitaria, programma e realizza attività espressive, culturali, occupazionali e di proficuo utilizzo del tempo libero, concorre al generale buon andamento dei servizi sociali con riferimento alle attività di organizzazione, addestramento del personale, rapporti con i   parenti degli ospiti e con Enti esterni all’Istituto, collabora con le attività di volontariato e degli obiettori di coscienza assegnati all’Ente. Le animatrici della Casa di Riposo sono Bizzotto Michela e Comin Arianna.
ASSISTENTE SOCIALE
Su indicazione del Responsabile del servizio svolge le funzioni di cura ed organizza il lavoro di assistenza agli ospiti per quanto attiene i rapporti con il personale volontario operante all’interno degli Istituti,   inclusi gli obiettori di coscienza, concretizza piani e programmi di carattere ricreativo e culturale allo scopo predisposti dall’Amministrazione, in stretta collaborazione con gli Animatori, gestisce le pratiche di ammissione e di trasferimento degli ospiti in Istituto e nei servizi che in futuro saranno forniti dall’Ente, collaborando nei rapporti con i familiari, partecipa alle riunioni delle U.O.I. e delle U.O.D. in nome e per conto dell’Ente,predispone studi e ricerche sull’utenza dell’Ente, sul livello dei servizi  resi, elaborando anche proposte di intervento a medio/lungo periodo, segnala all’ufficio competente ogni disfunzione che abbia verificato  nell’espletamento del suo incarico, tiene i rapporti con gli ospiti, con particolare riferimento a quelli con disagio sociale, con i parenti degli ospiti e con i responsabili di reparto relativamente alle materie di propria competenza. L' assistente sociale è Zanlorenzi Chiara.
COORDINATORE DI REPARTO
Mobilita e raccorda la varietà degli interventi da attuare al fine di garantire la salute e il benessere dell’utente, integrandoli ed indirizzandoli verso la soggettività della persona. In particolare organizza il personale interno e predispone i turni di lavoro, le sostituzioni, il livello delle prestazioni e l’organizzazione dei lavori in collaborazione con l’Ufficio del Personale, coordina il personale del servizio e l’attività da questi prestata (es. Operatori addetti all’assistenza, infermieri professionali, fisioterapisti e altre figure correlate in base a disposizioni organizzativi proprie dei  servizio di attività), gestisce rapporti con tutte le tipologie di utenza relativamente all'unità di appartenenza, svolge attività istruttoria nel campo tecnico specifico del profilo, nel rispetto delle procedure e degli adempimenti di legge, raccoglie, elabora e analizza i dati (compresi quelli relativi alla produzione di risultati di salute e benessere), tiene i rapporti con il servizio sanitario per tutto quanto riguarda l’utenza e per quanto disposto dal Responsabile Sanitario della struttura e con altre figure di Medico operanti nel servizio (Coordinatore U.L.S.S. per le strutture residenziali, Guardia Medica, Medici Specialisti che accedono alla struttura, Medico "competente" per la salute e la sicurezza dei lavoratori, ecc.), riferisce alla Direzione ogni situazione degna di rilievo nel reparto, anche con riferimento a comportamenti del personale che eventualmente siano non conformi al propri doveri, raccoglie, analizza e valuta i dati e le informazioni riguardanti le persone utenti/clienti, nel rispetto dei limiti introdotti con la legge sulla tutela dell'identità personale (privacy), partecipa alla valutazione multidimensionale di ogni singolo utente/cliente;  partecipa alla definizione degli obiettivi di salute e delle strategie di intervento per la soddisfazione dei bisogni individuali e collettivi (di nucleo), secondo la logica dei "lavoro per progetti" (programmi di intervento personalizzati e di nucleo), e del lavoro "multiprofessionale" (in Unità Operativa Interna). La coordinatrice è Battaglia Sonia coadiuvata da Xamin Patrizia per la parte assistenziale e De Ros Federica per la parte infermieristica.

 
pagina aggiornata il
Torna ai contenuti | Torna al menu